Le lenti a contatto morbide monouso (chiamate disposable in inglese) vengono applicate sulla base dei parametri corneali del portatore con il supporto del topografo corneale e della lampada a fessura (biomicroscopio) che permettono la misurazione dettagliata della superficie corneale e il controllo del segmento anteriore.

Sono costituite da un polimero che garantisce il giusto apporto di ossigeno ed una perfetta adesione alla cornea. Per utilizzare in sicurezza le lenti a contatto è necessario che il portatore si attenga scrupolosamente alle regole di igiene e manutenzione fornite dal contattologo e dal medico oculista.

Come suggerisce il nome queste lenti sono progettate per essere impiegate una sola volta, dopo la rimozione vanno necessariamente gettate anche se è passato poco tempo da quando sono state inserite. Non sono state infatti testate dalle aziende produttrici per essere riutilizzate e questo potrebbe dare luogo a pericolose reazioni avverse. Vengono commercializzate in genere in confezioni da trenta oppure da novanta pezzi.

Vengono solitamente impiegate con i portatori alla prima esperienza con le lenti a contatto, oppure con le persone che non desiderano pensare alla manutenzione, in modo da minimizzare i pericoli derivati da una eventuale contaminazione della lente stessa.

Nonostante siano sicuramente le lenti che richiedono meno attenzioni da parte del portatore, non dovrebbero essere banalizzate e necessitano comunque di alcuni accorgimenti e controlli per verificare che tutto stia andando per il meglio. Prima di iniziare il porto è necessario procedere con una prima applicazione da parte di un professionista qualificato, che provvederà a eseguire gli esami necessari e spiegherà tutti i dettagli necessari.

La prova applicativa richiede generalmente almeno un controllo nella settimana successiva con le lenti inserite da diverse ore per controllarle in lampada a fessura verso la fine della giornata, uno a sei mesi e uno a un anno.

Siamo in grado di fornirvi alcune delle migliori lenti sul mercato in silicone e in silicone-idrogel. Per esempio le Medivue More One Day insieme alle Medivue Clear One Day e alle Medivue One One Day. Le lenti Medivue Comfort One Day sono invece in materiale idrogel e sono caratterizzata da un alto contenuto acquoso. Ricordiamo che tutta la gamma di lenti monouso Medivue è completamente plastic neutral. Queste lenti hanno inoltre una protezione dai raggi UVA e UVB.*

Parlando di idrogel citiamo inoltre le nostre lenti EYEDO, caratterizzate appunto da un materiale a elevatissima idratazione e estremamente performanti.

Le lenti Miru One Day sono invece caratterizzate da un innovativo packaging e da blister piatti, in modo da ridurre al minimo la plastica impiegata nei processi produttivi.

Per abbracciare la più ampia gamma di parametri e di materiali da offrire ai nostri portatori disponiamo inoltre delle lenti a gradiente acqueo DAILIES Total One e delle nuove DAILIES Precision One con tecnologia SMARTSURFACE, entrambe in silicone-idrogel e pensate per i portatori più esigenti a livello di comfort.

La gamma ACUVUE Oasys One Day completa infine la nostra proposta. Progettate con tecnologia HydraLuxe, un design che simula le proprietà delle lacrime e stabilizza il film lacrimale per una visione chiara e nitida e un comfort elevato per tutto il giorno

*Avvertenza: Le lenti a contatto UV assorbenti non sostituiscono le protezioni per gli occhi UV assorbenti, come occhialini o occhiali da sole UV assorbenti, in quanto non coprono interamente il segmento anteriore oculare e le zone circostanti. I portatori devono continuare a indossare protezioni per gli occhi UV assorbenti secondo le indicazioni.